fbpx
+39 351 5915921 info@k2progettocorpo.it
Seleziona una pagina

Come dimagrire in menopausa?

Noi donne, solitamente alla soglia dei 50 anni, entriamo in menopausa.

Questo è un momento davvero molto delicato per noi che, nel pieno della maturità ci sentiamo scaraventate di testa dentro alla vecchiaia, ma non è così.

Non ovuliamo più e perdiamo le mestruazioni, ma ciò che più ci affligge è l’aspetto psicologico di questo momento della vita.

NON siamo vecchie, ma ci sentiamo tali perché siamo fuori dai giochi, o per meglio dire, non possiamo più concepire un figlio (in modo classico).

Al primo momento di scoramento e totale distruzione psicologica, che nemmeno un uragano riesce a produrre, ci rassegniamo all’evidenza che è così e che siamo vecchie, ma NON è così.

Il fatto di non ovulare più non ci rende dei rottami da buttare dallo sfascia carrozze, anzi, siamo donne belle e formate nel pieno del nostro sviluppo mentale, emotivo e relazionale.

Cosa cambia?

Quello che cambia è di certo il metabolismo, che magari gioca a sfavore se prendiamo anche dei farmaci, lo stile di vita che può rendere molte più sedentarie, ma attenzione che questa non sia la conseguenza della batosta psicologica che stiamo vivendo!

Ci sono di certo altri fattori molto importanti fra cui la genetica (anche se le ultime ricerche in epigenetica mettono in discussione i dogmi del passato) e  lo stress.

Iniziamo a consumare più cibo spazzatura (dolcetti) per avere un conforto psicologico dallo zucchero e irrimediabilmente mettiamo su qualche chiletto di troppo.

Il grasso cambia indirizzo e non si ferma più in cosce e fianchi, come quando ovulavamo, ma si piazza bello bello sulla pancia, ed è per questo che puoi vedere molte donne in giro con gambe snelle e grossi ventri.

Qualcuno le chiama i gabbiani, ma trovo che siano davvero stronzi ad appellarle in quel modo.

L’errore più grosso che una donna può fare è lasciarsi chiamare gabbiano e rassegnarsi al diventarlo.

E’ normale e fisiologico invecchiare, lo facciamo da quando nasciamo in poi, è inevitabile, ma c’è modo e modo.

La mia soluzione

Nel metodo Dermodea abbiamo integrato una serie di protocolli che si combinano assieme in modo sinergico e non lavorano solo sulla manipolazione o sull’utilizzo di macchinari, ma fanno molto di più.

C’è la parte nutrizione, la parte esercizio, la parte coccola e massaggio, ci sono diversi step e livelli, ed è tutto pensato per restituirti la migliore immagine di te stessa.

Proprio nel momento in cui sei più fragile perché, non nascondiamoci che tanto lo sappiamo, ci hanno messo in testa che ormai siamo vecchie.

Quando qualcuno si azzarderà a dirmi una cosa del genere si deve ritenere fortunato se mi limito a mandarlo in quel posto dove non batte il sole.

La vecchiaia è un fattore mentale, non fisico.

Vieni a conoscere i segreti del nostro metodo.

Chiama e fissiamoci un appuntamento.

Lisa