Spread the love

Un argomento un po’ snobbato da tutti ma che invece interessa una grossa fetta di persone è la ceretta.

Cosa dire della ceretta che non sia ancora stato detto?

Lascerei semplicemente il posto alle vostre domande in modo che, dalle mie risposte, possiate prendere quello che vi serve da una fonte certa dal momento che i peli, si sa, non hanno segreti per noi.

Quando è meglio fare la ceretta, prima o dopo la doccia?

Sarebbe meglio fare la ceretta dopo la doccia specialmente se calda. La doccia calda infatti fa aprire i pori e l’asportazione dei peli è facilitata.

Cosa non fare dopo la ceretta?

Dopo la ceretta non è consigliabile utilizzare prodotti aggressivi o esfolianti, né esporsi al sole.

Perché la ceretta è meglio del rasoio?

Farsi i peli con il rasoio è sicuramente veloce e indolore. Però si può andare incontro a diversi problemi. Infatti quando tagliamo i peli con il rasoio li tagliamo piatti. I peli, per loro natura sono invece a punta perché devono passare attraverso la pelle, che magari è anche un po’ inspessita. Spesso essendo piatti non riescono a bucare la pelle e quindi si “incarniscono” e a volte addirittura diventano cisti.

Inoltre usare il rasoio, ci risolve il problema solamente per qualche ora.

La ceretta invece è formulata in maniera da essere delicata sulla pelle e in modo da estirpare il pelo a partire dal bulbo. Il che ci consentirà di stare tranquille e senza peli per almeno 4 settimane.

Perché si mette il talco prima di fare la ceretta?

Mettere il talco prima della ceretta è molto importante. Infatti la pelle deve essere perfettamente asciutta per permettere alla cera di aderire perfettamente per avere uno strappo sicuro e meno doloroso possibile.

Qual è la cera che fa meno male?

Se conosci Epilcera sai benissimo che il dolore della ceretta non è più un problema. Infatti, grazie alla formulazione della ceretta e alle strisce speciali che vengono utilizzate, il fastidio è ridotto al minimo. Se però vuoi essere sicura di non sentire nulla e contemporaneamente di avere una ceretta delicatissima per le zone più sensibili non puoi che provare Esmeralda, la ceretta brasiliana. Provare per credere.

Perché d’estate i peli crescono più velocemente?

In estate, proprio quando andiamo in giro con indumenti che scoprono la pelle, la velocità di crescita dei peli aumenta di circa il 10%. Ciò è dovuto al fatto che più ore di luce inducono ipotalamo e ipofisi a lavorare di più, facendo crescere i peli più in fretta.

Cosa NON fare prima della ceretta?

Subito prima della ceretta è meglio non esfoliare la pelle e non prendere il sole. Bisognerebbe comunque esfoliare la pelle, in previsione della ceretta, tre o quattro giorni prima, e idratarla tutti i giorni. In questo modo, con la pelle più elastica e idratata, si sentirà sicuramente meno dolore nel fare la ceretta.

Come eliminare i peli sulle labbra?

Facendo la ceretta al “baffetto”. Questa zona merita particolare attenzione e sicuramente conviene mettere una protezione totale dopo la ceretta per evitare macchie.

Dove non fare la ceretta?

La ceretta si può fare da per tutto a meno che non ci siano problemi particolari (vene varicose ecc)

Quanto dura l’effetto della ceretta?

Fra una ceretta e l’altra possono passare in media quattro settimane.

Quando non si può fare la ceretta?

La ceretta è sconsigliata se ci sono problemi di vene.

Come avere gambe sempre depilate in estate?

Con il laser!

Che differenza c’è tra la ceretta normale e la brasiliana?

La ceretta normale viene strappata con strisce. Normalmente le strisce sono in tnt. Le nostre strisce sono in mussola di cotone, che permetto uno strappo molto più delicato.

La ceretta brasiliana, invece, viene strappata senza strisce, direttamente dalla cera stessa che si solidifica. La cera brasiliana è molto più delicata di quella normale.

Quanto lunghi devono essere i peli per fare la ceretta?

Per fare la ceretta i peli devono essere di almeno mezzo centimetro. Più lunghi sono più lo strappo è doloroso. Per cui si consiglia sempre, in caso di peli molto lunghi, di accorciarli un pochino prima della seduta, per sentire meno dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Explore More

Sconfiggere la CELLULITE: come l’estetista diventa il tuo più potente alleato con cui sconfiggere un nemico comune

Spread the loveLa cellulite: il nostro piccolo nemico giurato, quel misterioso inquilino che trova sempre un posto accogliente sulle nostre cosce e sui nostri glutei. Ma non devi temerla! Lo

Lipolaser: tutte le vostre domande e tutto quello che c’è da sapere

Spread the loveTantissime di voi chiedono ogni giorno informazioni sul lipolaser quindi ho pensato di parlarne qui in modo da rispondere alle domande che più spesso ci vengono fatte. Devo

Dietro le quinte di un protocollo estetico

Spread the loveOggi voglio parlarti di una cosa di cui di solito non si parla: il protocollo estetico di un percorso. Innanzi tutto ti chiarisco il significato di protocollo estetico.